Mr. Pratiko

Categorie

Informazioni

Come risparmiare energia elettrica: consigli per l'uso

Pubblicato il: 13/12/2017 18:16:04
Categorie: Elettricità

Come risparmiare energia elettrica: consigli per l'uso

Sappiamo benissimo che risparmiare energia elettrica significa risparmiare denaro e salvaguardare l'ambiente. Basta poco per cambiare le nostre abitudini, piccole azioni che spesso non vengono considerate sono capaci di imporre modifiche rilevanti per quel che riguarda la riduzione delle emissioni nocive. Ecco alcuni consigli che ci sentiamo di fornirvi per ridurre sensibilmente la bolletta elettrica.

Riscaldamento elettrico

Il riscaldamento elettrico è una gran cosa. Il suo costo di installazione è più contenuto rispetto a quello di un impianto a metano. Non bisogna installare la caldaia, né occorre posare i tubi dell'impianto preposti a portare l'acqua calda ai termosifoni. I costi di manutenzione sono minori, guasti e rotture sono anche meno frequenti, ma c'è un piccolo punto debole: i costi di gestione del riscaldamento elettrico, in Italia, sono maggiori. L'elettricità è più cara del gas naturale. Infatti, a parità di energia utilizzata, il gas naturale costa un terzo rispetto all'elettricità.

Caldaia a condensazione

Effettuate una manutenzione periodica della caldaia. Controllate accuratamente che funzioni a dovere e non siano presenti anomalie di alcuna sorta.

Pannelli fotovoltaici

La particolarità dei pannelli fotovoltaici è che il risparmio avviene principalmente in questo modo: tali strumenti consumano istantaneamente l'energia che producono. La corrente non si preleva dalla rete e pertanto non deve essere pagata al fornitore della luce. I pannelli fotovoltaici sfruttano la radiazione solare convertendola in energia elettrica. La corrente prodotta è continua, garantita da un inverter, strumento che trasforma la corrente in alternata per poterne garantire l'uso in un'unità abitativa.

Apparecchi per ridurre il consumo di energia elettrica

Spegnete gli elettrodomestici inutilizzati: televisori, stereo e computer lasciati in stand-by rappresentano parte dei consumi che contribuiscono ad aumentare la somma finale da pagare in bolletta. Sfruttate il condizionare, fate sì che la differenza tra temperatura interna ed esterna non superi mai i 6°. Usate il condizionatore durante la fascia oraria di maggior risparmio. La lavatrice non deve essere mai usata a mezzo carico per una questione di sprechi.

Pannelli radianti

I sistemi di riscaldamento con pannelli radianti consentono di risparmiare molta più energia rispetto ai sistemi a gas a bassa temperatura. Costano anche meno per quel che riguarda l'installazione e l'utilizzo, non prevedono rischi di natura fisica per le persone, riducono le emissioni di CO2 fino a 1.4 volte rispetto ai sistemi a gas, e garantiscono un risparmio notevole di acqua potabile per l'impianto di riscaldamento.

Luce a led? Scegliete quella

Scegliete lampadine LED e lampadine fluorescenti per risparmiare. Questi elettrodomestici sono indicati proprio per il basso consumo che possono garantire.

Come abbiamo visto, esistono molteplici modi per risparmiare energia elettrica in casa. Scegliete la soluzione più conveniente per le vostre specifiche esigenze, e godetevi il riscaldamento in questi giorni di freddo invernale.

Condividi questo contenuto

Iscriviti alla nostra
newsletter

Sarai sempre aggiornato in merito a tutte le novità di Mr. Pratiko, informazioni e consigli per la casa, offerte dedicate e iniziative.


Scopri come ottenere le nostre guide