Mr. Pratiko

Categorie

Informazioni

Cosa piantare a settembre in giardino

Pubblicato il: 19/09/2017 17:40:26
Categorie: Giardino giardinaggio

Cosa piantare a settembre in giardino

Settembre è sicuramente il mese più adatto per curare il proprio giardino e piantare fiori e alberelli particolarmente belli e destinati a durare. D'altra parte, l'autunno è la stagione in cui i colori delle piante e degli alberi danno il meglio di sé in quanto a tinte e sfumature. Ma quali scegliere? E in che periodo della stagione effettuare la semina? Quali giorni bisogna privilegiare a scapito degli altri? Scopriamolo insieme.

Cosa piantare a settembre sul balcone

Chi non vorrebbe esibire sul proprio balcone una fila di vasi di fiori colorati e variopinti? Perché non approfittarne questo settembre allora? Erica, ciclamino, violette, edera, narcisi autunnali. Oppure gaulterie, piccoli cespugli carichi di bacche rosse, o ancora il senecio, la famosa pianta argentata. Se avete intenzione di piazzare un orticello sul vostro balcone, potete anche pensare a piante come catalogna, cicoria, rape, valeriana.

Calendario semina

In luna piena è consigliabile piantare ortaggi da radice, quindi insalata, cicoria, cipolla, porro, prezzemolo, cardo, pomodoro. Per quanto riguarda i fiori i lavori per settembre prevedono la semina di bocche di leone, margheritine, violaciocche, centaurea, alisso.

Cosa si pianta a settembre

Tra i fiori di settembre spiccano gli astri, noti anche come "Settembrini". Avendo l'aspetto di margherite perenni, sono molto luminosi e appariscenti. Prediligono ambienti soleggiati e terreni soffici e ricchi di materiale organico. La loro fioritura comincia da metà agosto e si protrae fino a fine settembre. Anche le viole del pensiero possono essere piantate. Questi fiori si riconoscono per le tonalità dei loro petali, con al centro un disegno particolarmente suggestivo.

Cosa trapiantare a settembre

Settembre non è soltanto il mese più adatto a godersi la bellezza del mutamento di colore delle piante, ma è anche il mese in cui piantare, trapiantare e seminare nel terreno. Vediamo come comportarsi a seconda delle rispettive fasi della luna.

Durante la luna crescente

Durante la fase di luna crescente si è soliti seminare, proprio in virtù dell'influsso benefico che la luna esercita sui succhi vegetali, favorendo la crescita rapida delle piante stesse. Quindi si può consigliare di seminare carote, cetrioli, melanzane, meloni, peperoni, prezzemolo, rape, ravanelli, zucca.

Durante la luna piena

Durante questa fase lunare di solito non si semina né trapianta nulla. Per la semina di vegetali che crescono sulla superficie la fase migliore è quella di luna crescente, per il trapianto di vegetali che crescono sotto terra è la calante.

Durante la luna calante

Durante la fase di luna calante potete trapiantare aglio, scalogno, cipolle, patate. Ricordatevi che per riconoscere se la luna è crescente o calante basta che vi ricordiate il famoso proverbio: " gobba a levante, luna calante, gobba a ponente, luna crescente".

Tags: piantare a settembre giardino a settembre

Condividi questo contenuto

Iscriviti alla nostra
newsletter

Sarai sempre aggiornato in merito a tutte le novità di Mr. Pratiko, informazioni e consigli per la casa, offerte dedicate e iniziative.


Scopri come ottenere le nostre guide